Borgo San Giacomo

Fino al 1863 conosciuta come Gabbiano, la denominazione attuale, derivante dal nome del Santo Patrono, ha radici nel latino GABIANUS o GAVIUS. Occupata dai longobardi, seguì le vicende dei territori circostanti, passando dai domini veneziani alla nobile famiglia dei Martinengo.

La storia successiva non si discosta dalla provincia, partecipando ai moti risorgimentali. Gli edifici di interesse storico-architettonico più importanti sono: la parrocchiale; la chiesa del castello, in cui è possibile ammirare affreschi del Quattrocento; la chiesa di San Genesio, risalente al XV secolo, e, in località Padernello, il castello Martinengo (ora Salvadego).

dove si trova?

dove mangiare

dove dormire

itinerari

news & eventi