San Paolo

Il comune ha radici antiche, evidenziate dal ritrovamento di lapidi romane che testimoniano il suo ruolo cruciale come punto di passaggio del trentacinquesimo LIMES della centuriazione. Si presume che tra i secoli V e VI sia sorta la pieve intitolata all’Assunta, mentre le prime parrocchie proprie furono stabilite a Oriano e Pedergnaga nel ‘400, seguite più tardi da Scarpizzolo. 

A Cremezzano, esisteva una colonia benedettina con un monastero, sotto il controllo dei conti Lana, che nel XVI secolo fecero erigere la chiesa parrocchiale. La famiglia dei Martinengo ebbe una forte influenza, detenendo il castello di Pedergnaga fino al 1818, con il titolo di conti di Orzivecchi e Signori di Oriano. Nel XIV secolo, Ottinello Martinengo aggiunse i beni fondiari di Oriano, Scarpizzolo e Faverzano alla collegiata di S. Nazzaro a Brescia. Nel XV secolo, i Maggi possedevano il castello di Scarpizzolo, e una figlia di Scipione sposò il conte Estore Martinengo Colleoni, ricevendo il castello e metà del terreno come dote. 

Il patrimonio storico-architettonico comprende la chiesa di Pedergnaga, costruita sui resti di un tempio antico e modificata nel XIX secolo, e il castello Martinengo. A Oriano, sorge una chiesa settecentesca, mentre la chiesa parrocchiale di S. Paolo Apostolo, restaurata nell’Ottocento, sorge sui resti di un edificio precedente.

dove si trova?

dove mangiare

dove dormire

itinerari

news & eventi